Circosta Auto
Mar 17, 2019
28 Views
Commenti disabilitati su A SCUOLA DI DEMOCRAZIA Scambio culturale in Spagna per l’associazione “Civitas Solis”
0 0

A SCUOLA DI DEMOCRAZIA Scambio culturale in Spagna per l’associazione “Civitas Solis”

Written by

A SCUOLA DI DEMOCRAZIA Scambio culturale in Spagna per l’associazione “Civitas Solis”

R. & P.

Ragazze e ragazzi a scuola di democrazia. Questo il tema dell’intenso scambio giovanile internazionale da poco conclusosi a Madrid, in Spagna,  che ha coinvolto una delegazione di giovanissimi della Locride, i quali hanno preso parte ad un progetto pilota promosso in partenariato dall’associazione Civitas Solis unitamente all’Asociacion Muchacos Ciudadescuelas con base a Leganes. L’iniziativa, che è stata approvata e sostenuta da Injuve, l’Istituto spagnolo della Gioventù nell’ambito del Programma Erasmus+, ha avuto come centro la Cemu, la Città scuola ragazzi di Leganes, storica struttura sita alla periferia di Madrid che accoglie in maniera residenziale centinaia di giovanissimi provenienti da situazioni di esclusione.

All’evento hanno preso parte una delegazione di ragazze e ragazzi che, guidati da Pasqualina Caruso, responsabile organizzativa di Civitas Solis,  unitamente a loro coetanei spagnoli e lituani hanno partecipato a laboratori e dibattiti sulla partecipazione democratica svoltesi anche in diverse sedi istituzionali della regione di Madrid. Giovani che hanno incontrato ed intervistato rappresentanti politici e funzionari pubblici, realizzato emissioni radio sul tema della cittadinanza attiva, analizzato il metodo di partecipazione democratica del consiglio comunale giovanile della Città scuola ragazzi che mira alla responsabilizzazione e alla promozione dei processi di cittadinanza attiva sin dalla giovane età.  Esperienze ritenute fondamentali per promuovere una cultura della partecipazione civica in un contesto europeo. Tra i giovanissimi partecipanti, Pia Annalisa Condarcuri, Ornella Tassone, Francesco Giuseppe Varacalli, Mariapia Sorgiovanni e Giuseppe Autolitano, che si sono dichiarati entusiasti dell’esperienza che si è realizzata in collaborazione con i Licei Mazzini di Locri e con l’Istituto Alberghiero Dea Persefone. Istituti rispettivamente diretti da Francesco Sacco e Giuliana Fiaschè, dirigenti scolastici attenti a garantire opportunità di formazione internazionale per gli studenti del territorio. Il progetto prevede una ulteriore tappa in Spagna nel mese di maggio che coinvolgerà un nuovo gruppo giovanile di studenti locresi. Attiva da oltre trenta anni sul territorio, l’associazione di promozione sociale Civitas Solis, quotidianamente impegnata nella promozione di attività educative svolte nei vari centri giovanili gestiti nella Locride, ha sempre ritenuto gli scambi giovanili internazionali un primario strumento di formazione delle coscienze e di rottura dell’isolamento geografico e culturale in cui vive il circondario.

R. & P. Ragazze e ragazzi a scuola di democrazia. Questo il tema dell’intenso scambio giovanile internazionale da poco conclusosi a Madrid, in Spagna,  che ha coinvolto una delegazione di giovanissimi della Locride, i quali hanno preso parte ad un progetto pilota promosso in partenariato dall’associazione Civitas Solis unitamente all’Asociacion Muchacos Ciudadescuelas con base a

Gianluca Albanese

Article Categories:
Dalla Locride
Circosta Auto

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: