offerte.cpsPromo.sales.giulietta
Lug 4, 2018
36 Views
Commenti disabilitati su Australia, da ottobre i preti devono denunciare i casi di pedofilia appresi in confessionale. 600 sacerdoti contrari
0 0

Australia, da ottobre i preti devono denunciare i casi di pedofilia appresi in confessionale. 600 sacerdoti contrari

Written by
TS trade ingrosso intimo calze e pignami per uomo donna e bambino in Calabria
{ "slotId": "", "unitType": "normal", "pubId": "pub-1321752045367161" }

In Australia 600 preti sono contrari all’ipotesi di legge che chiede ai sacerdoti di denunciare casi di pedofilia appresi in confessione. La norma viene vista come “un’intrusione dello stato nel dominio del sacro”, delle leggi che minano la libertà di religione. “Ogni sacerdote degno del suo nome farebbe tutto il necessario per proteggere i bambini, un simile obbligo non sarebbe comunque di alcun aiuto per loro” ha detto il presidente dell’Australian Confraternity of Catholic Clergy, padre Scot Armstrong, per giustificare la presa di posizione dei presuli. La decisione dei 600 sacerdoti fa appello al diritto canonico riguardante il sacramento della penitenza per il perdono dei peccati: secondo i preti, la legislazione in via di approvazione farebbe fallire il rapporto religioso inviolabile tra il penitente con Dio.
L’iter della legge, tuttavia, va avanti. A ottobre il South Australia sarà il primo stato ad abolire l’esenzione finora accordata al segreto del confessionale dall’obbligo ..

L’articolo Australia, da ottobre i preti devono denunciare i casi di pedofilia appresi in confessionale. 600 sacerdoti contrari proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Australia, da ottobre i preti devono denunciare i casi di pedofilia appresi in confessionale. 600 sacerdoti contrari

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo
Circosta Auto

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: