offerte.cpsPromo.sales.giulietta
Mag 17, 2019
26 Views
Commenti disabilitati su Kevin Feige conferma il legame tra L’incredibile Hulk e Spider-Man: Homecoming
0 0

Kevin Feige conferma il legame tra L’incredibile Hulk e Spider-Man: Homecoming

Written by
TS trade ingrosso intimo calze e pignami per uomo donna e bambino in Calabria
{ "slotId": "", "unitType": "normal", "pubId": "pub-1321752045367161" }

Kevin Feige conferma il legame tra L’incredibile Hulk e Spider-Man: Homecoming

Kevin Feige conferma il legame tra L’incredibile Hulk e Spider-Man: Homecoming

Quando Martin Starr è comparso in Spider-Man: Homecoming nei panni dell’insegnante di scienze a capo del Decathlon accademico in molti si sono chiesti se potesse trattarsi dello stesso personaggio visto in L’incredibile Hulk del 2009, all’epoca accreditato semplicemente con “Nerd del computer” e al quale Bruce Banner (Edward Norton) consegnava una pizza a domicilio. Ebbene questa teoria è stata appena confermata da Kevin Feige in persona durante il recente Q&A con i fan lanciato dal forum Reddit.

E a chi chiedeva se l’attore avesse interpretato lo stesso ruolo sia nello standalone su Hulk, sia nelle prime avventure in solitario di Peter Parker nel MCU, il presidente dei Marvel Studios ha risposto con un diretto “Si“.

Dunque è vero, ed è possibile che nel momento in cui ha incontrato Banner, Roger Harrington era ancora uno studente liceale che finirà col diventare un professore della Midtown School of Science and Technology, proprio l’istituto dove si sta formando Spider-Man.

Nei fumetti dell’Incredibile Hulk il personaggio di Martin Starr è in realtà Amadeus Cho, giovane americano di origini asiatiche tra gli individui più intelligenti del pianeta. Ovviamente, come avrete notato, nel MCU questa parte del racconto è stata evitata e ripresa tramite il cameo della madre di Amadeus, Helen, in Avengers: Age of Ultron.

Leggi anche – Kevin Feige sul ritorno del Mandarino, Hulk e il “rimpianto” di Stan Lee

Starr tornerà presto sul grande schermo in Spider-Man: Far From Home, il sequel diretto ancora una volta da Jon Watts e in arrivo nelle sale il2 Luglio (invece che il 5). Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill.

Le riprese del film sono durate circa tre mesi, e nella maggior parte delle foto circolate in rete abbiamo visto Peter Parker alle prese con Michelle. Naturalmente il film vedrà tornare anche Flash Thompson (Tony Revolori) e Ned Leeds (Jacob Batalon), gli altri compagni di scuola di Peter. Ma cosa conosciamo realmente della trama e quali teorie circolano intorno al nuovo titolo dei Marvel Studios?

Per quanto riguarda le novità del sequel, la tuta di metallo di Peter dovrebbe essere una versione rimodellata di quella di Iron Spider. vista in Avengers: Infinity War. Questa nuova tuta, prevede anche una nuova maschera, con degli occhiali al posto delle orbite bianche, come da tradizione, questo perché è ovvio che il personaggio abbia bisogno di una nuova maschera dopo che la sua precedente è andata distrutta su Titano, durante il confronto con Thanos e prima della sua disintegrazione.

Fonte: Reddit

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

Kevin Feige conferma il legame tra L’incredibile Hulk e Spider-Man: Homecoming

Quando Martin Starr è comparso in Spider-Man: Homecoming nei panni dell’insegnante di scienze a capo del Decathlon accademico in molti si sono chiesti se potesse trattarsi dello stesso personaggio visto in L’incredibile Hulk del 2009, all’epoca accreditato semplicemente con “Nerd del computer” e al quale Bruce Banner (Edward Norton) consegnava una pizza a domicilio. Ebbene […]

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

Cecilia Strazza

Article Categories:
Cinema
Circosta Auto

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: