Circosta Auto
Giu 18, 2018
52 Views
Commenti disabilitati su Stadio Roma, il “sistema Parnasi”: soldi e favori leciti e illeciti a tutti i partiti. Che sarebbero rimasti ignoti senza l’indagine
0 0

Stadio Roma, il “sistema Parnasi”: soldi e favori leciti e illeciti a tutti i partiti. Che sarebbero rimasti ignoti senza l’indagine

Written by

Probabilmente senza l’inchiesta della procura di Roma non se ne sarebbe saputo niente. E partiti e candidati si sarebbero potuti tenere i soldi ricevuti da Luca Parnasi senza renderne mai nota la provenienza. La normativa sulla privacy contenuta dalla legge sul finanziamento alla politica, sommata alla possibilità data a fondazioni e onlus di non rendere noti i propri finanziatori, consente infatti di omettere i nomi dei sostenitori che non hanno rilasciato il consenso alla pubblicazione dei dati personali. Un vulnus pericoloso, che viene implicitamente sottolineato dall’indagine del procuratore aggiunto Paolo Ielo.
Insieme alle manovre di Parnasi per sbloccare l’affare del nuovo stadio di Tor di Valle, infatti, nelle informative dei carabinieri sono finite anche le varie elargizioni dirette a politici di ogni colore. Favori, come il posto di lavoro promesso al figlio dell’ex assessore regionale del Pd, Michele Civita, o quello proposto al genero di Giovanni Malagò, numero uno del Co..

L’articolo Stadio Roma, il “sistema Parnasi”: soldi e favori leciti e illeciti a tutti i partiti. Che sarebbero rimasti ignoti senza l’indagine proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Stadio Roma, il “sistema Parnasi”: soldi e favori leciti e illeciti a tutti i partiti. Che sarebbero rimasti ignoti senza l’indagine

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo
Circosta Auto

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: