Dic 6, 2018
38 Views
Commenti disabilitati su 8 dicembre, manifestazioni Lega e no Tav: due piazze per tre Italie

8 dicembre, manifestazioni Lega e no Tav: due piazze per tre Italie

Written by

di Andrea Masala
Martedì Matteo Salvini ha fatto un salto di qualità: ha attaccato Confindustria e Magistratura, ossia le due istituzioni maggiormente rappresentative delle ultime constituency reali dei passati centrosinistra italiani. Attaccando loro si schiera ancora più apertamente con piccola e media impresa del Nord e con gli organi di Polizia. Piccola-media impresa familiare diffusa contro grande impresa (familiare anch’essa…) sussidiata, Polizia contro Magistratura. Segna un solco, ricalca la separazione reale: grandi banchieri in fila alle primarie del Pd contro padri di famiglia spaventati e tartassati che chiedono un po’ più libertà di evasione e di sparare a chi gli attenta la proprietà.
Sabato a Roma il suo popolo scende in piazza. Ma sabato a Torino scendono in piazza anche i No Tav. I 5s non saranno in piazza con Salvini ma con i No Tav, Salvini e la Lega erano invece in piazza con le madamine Pro Tav a Torino.
Una rappresentazione plastica di questo governo: un’allean..

L’articolo 8 dicembre, manifestazioni Lega e no Tav: due piazze per tre Italie proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

8 dicembre, manifestazioni Lega e no Tav: due piazze per tre Italie

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo

Comments are closed.