Mag 28, 2018
67 Views
Commenti disabilitati su Avengers: Infinity War, tutte le risposte dei fratelli Russo alle domande dei fan
0 0

Avengers: Infinity War, tutte le risposte dei fratelli Russo alle domande dei fan

Written by

Avengers: Infinity War, tutte le risposte dei fratelli Russo alle domande dei fan

Uscito nelle sale un mese fa, Avengers: Infinity War ancora desta qualche dubbio nella testa dei fan, ma molte delle domande poste in queste settimane ad Anthony e Joe Russo sono state ampiamente esaudite e affrontate nel dettaglio dai due.

Ecco di seguito le risposte dei fratelli Russo alle questioni più dibattute e particolari del film:

Avengers: Infinity War, la recensione

Il numero di telefono di Captain America

Molti fan hanno tentato di comporre il numero di cellulare di Steve Rogers dopo che la cifra è stata chiaramente mostrata (come easter egg) in Avengers: Infinity War, tuttavia niente è successo una volta digitata. I russo hanno spiegato che “In realtà l’intenzione era creare un falso messaggio vocale di Steve Rogers, e quel numero aveva il prefisso di Atlanta, dove è stato girato il film. Quando tutto era pronto, ragioni legali ci hanno impedito di completare l’operazione“.

L’ultima parola di Groot è “Papà”?

Tra i produttori esecutivi di Avengers: Infinity War figura anche James Gunn, sceneggiatore e regista di Guardiani della Galassia, con il quale i Russo si sono confrontati durante la lavorazione del film. E quando gli è stato chiesto quale fosse stata l’ultima parola di Groot prima di morire, Gunn ha risposto “Papà“. Più tardi è arrivata la conferma di Anthony Russo.

Spider-Man sapeva che sarebbe morto?

La maggior parte degli eroi che muoiono in Avengers: Infinity War è riuscita a resistere per pochi istanti prima di trasformarsi in polvere, ma questo non è il caso di Spider-Man. che invece ha avuto il tempo necessario di “salutare” Tony Stark. In qualche modo, è come se avesse cercato di resistere al gesto di Thanos, senza riuscirci. E se invece sapeva a cosa stava andando incontro e avesse previsto la sua morte? Si è scoperto infatti che, grazie al suo senso-ragno sviluppato, Peter ha avvertito ciò che stava per accadere e questa teoria è stata confermata da Joe Russo: “È corretto, Peter era consapevole di qualcosa“.

Avengers: Infinity War, il finale doveva essere l’inizio di Avengers 4

Perché è Gamora?

Una delle battute più divertenti di Avengers: Infinity War viene pronunciata da Drax quando chiede “Perché  è Gamora?“, e in tanti si sono chiesti se quella frase avesse un significato oppure fosse frutto del nonsense. “Non so se c’è una risposta nel cervello contorto di Drax“, ha detto Joe Russo, mentre Anthony ha poi aggiunto che “Questo è un uomo che pensa di poter restare immobile ed essere invisibile…

Quanto la storia si è ispirata a The Leftlovers?

Le somiglianze tra Avengers: Infinity War e The Leftovers sono state notate da molti, e in vista di Avengers 4 questo paragone potrebbe tornare utile e far riflettere. Inoltre, dal momento che nel film figura un’attrice della serie (Carrie Coon nei panni di Proxima Midnight), i fan si sono chiesti se questo fosse un modo deliberato per collegare i due racconti. “E’ una delle migliori attrici in circolazione“, ha spiegato Joe Russo, sottolineando che “è molto più probabile che The Leftovers sia stato ispirato da Infinity Gauntlet di Jim Starlin, il fumetto su cui questo film è ovviamente basato“.

È tutta colpa di Star Lord?

Dopo aver visto Avengers: Infinity War, molti fan si sono chiesti se il responsabile di quanto accaduto nel finale del film sia proprio Peter Quill e il suo scatto d’ira su Titan quando Thanos gli rivela di aver ucciso Gamora. A contestare questa interpretazione è arrivato Anthony Russo, spiegando che “Anche Thor ha lasciato che le sue emozioni prendessero il sopravvento su di lui, e avrebbe potuto sicuramente uccidere Thanos. Allo stesso modo Star-Lord è stato vittima delle sue emozioni, ma avrebbe potuto sconfiggere il suo nemico. L’importante è capire che si tratta di scelte molto umane ed entrare in empatia con questi personaggi“.

La nuova arma di Thor è un altro Groot?

Ora che Groot ha donato parte di sé a Thor per costruire la sua nuova arma, ciò significa che l’ascia assumerà un’identità propria nel MCU, creando di fatto un altro Groot? “Non so se ogni pezzo di lui che si stacca possa generarne un’altra versione, ma chi può dirlo?” ha confessato Joe Russo.

Avengers: Infinity War, il finale rimanda ad un momento triste di Avengers

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.


Source: Cinema

Avengers: Infinity War, tutte le risposte dei fratelli Russo alle domande dei fan

Article Tags:
Article Categories:
Cinema

Comments are closed.