Mag 2, 2019
43 Views
Commenti disabilitati su Calabria, novità per le Associazioni Pro loco. Nucera: “Passa in Giunta disegno di legge di disciplina”

Calabria, novità per le Associazioni Pro loco. Nucera: “Passa in Giunta disegno di legge di disciplina”

Written by

Calabria, novità per le Associazioni Pro loco. Nucera: “Passa in Giunta disegno di legge di disciplina”

“Finalmente si tengono nella giusta considerazione le istanze delle Pro loco calabresi, tracciando il solco per l’avvio di una nuova fase per tali associazioni. Grazie al sostegno del Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, giorno 2 maggio, durante la seduta di Giunta è stato approvato il disegno di legge sulla riforma delle Pro loco che sarà a breve depositato in Consiglio regionale per il seguito di competenza”, afferma il consigliere regionale Giovanni Nucera, Presidente del Gruppo consiliare “La Sinistra” e delegato allo sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato. Il nuovo testo nasce dall’ascolto e dall’armonizzazione delle istanze e dei suggerimenti provenienti dalle associazioni Pro Loco, che sono state convocate lo scorso 4 aprile presso la cittadella regionale, nelle persone dei rappresentanti regionali e provinciali dell’UNPLI Calabria, presenti il Presidente Mario Oliverio e il Consigliere delegato Giovanni Nucera. Durante l’incontro il Governatore ha espresso la necessità di pervenire a un nuovo testo normativo, non solo in virtù di nuove norme statali intervenute di recente in materia, ma anche al fine di poter valorizzare le realtà locali spesso prive di risorse economiche e di fornire garanzie a supporto della preziosa attività svolta dalle Pro loco sul territorio regionale. “Voglio ringraziare il Presidente Mario Oliverio, i rappresentanti regionali e provinciali dell’UNPLI Calabria, il Capogruppo del partito democratico in Consiglio regionale Sebi Romeo, i collaboratori della mia struttura e tutti coloro che hanno fornito il loro prezioso contributo, permettendoci di pervenire a questo importante step e, considerata l’importanza delle attività svolte dalle Pro loco, auspico il più ampio sostegno per un iter di approvazione rapido ed efficace del nuovo testo normativo”, conclude il consigliere delegato Giovanni Nucera.
“Finalmente si tengono nella giusta considerazione le istanze delle Pro loco calabresi, tracciando il solco per l’avvio di una nuova fase per tali associazioni. Grazie al sostegno del Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, giorno 2 maggio, durante la seduta di Giunta è stato approvato il disegno di legge sulla riforma delle Pro loco che sarà a breve depositato in Consiglio regionale per il seguito di competenza”, afferma il consigliere regionale Giovanni Nucera, Presidente del Gruppo consiliare “La Sinistra” e delegato allo sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato. Il nuovo testo nasce dall’ascolto e dall’armonizzazione delle istanze e dei suggerimenti provenienti dalle associazioni Pro Loco, che sono state convocate lo scorso 4 aprile presso la cittadella regionale, nelle persone dei rappresentanti regionali e provinciali dell’UNPLI Calabria, presenti il Presidente Mario Oliverio e il Consigliere delegato Giovanni Nucera. Durante l’incontro il Governatore ha espresso la necessità di pervenire a un nuovo testo normativo, non solo in virtù di nuove norme statali intervenute di recente in materia, ma anche al fine di poter valorizzare le realtà locali spesso prive di risorse economiche e di fornire garanzie a supporto della preziosa attività svolta dalle Pro loco sul territorio regionale. “Voglio ringraziare il Presidente Mario Oliverio, i rappresentanti regionali e provinciali dell’UNPLI Calabria, il Capogruppo del partito democratico in Consiglio regionale Sebi Romeo, i collaboratori della mia struttura e tutti coloro che hanno fornito il loro prezioso contributo, permettendoci di pervenire a questo importante step e, considerata l’importanza delle attività svolte dalle Pro loco, auspico il più ampio sostegno per un iter di approvazione rapido ed efficace del nuovo testo normativo”, conclude il consigliere delegato Giovanni Nucera.

Article Categories:
In Calabria

Comments are closed.