Gen 17, 2020
28 Views
Commenti disabilitati su Calciomercato, l’Inter regala Young a Conte. Salta lo scambio Politano-Spinazzola con la Roma

Calciomercato, l’Inter regala Young a Conte. Salta lo scambio Politano-Spinazzola con la Roma

Written by

Calciomercato, l’Inter regala Young a Conte. Salta lo scambio Politano-Spinazzola con la Roma

Il calciomercato invernale italiano comincia a muoversi dopo che è scattato il conto alla rovescia verso la chiusura. Stop alle trattative venerdi 31 gennaio alle 20. In queste ore è particolarmente attiva l’Inter. Il club nerazzurro, mentre continua a lavorare per regalare ad Antonio Conte il talentuoso regista danese Eriksen, piazza il colpo Ashley Young. Il 34enne difensore di fascia, ex Manchester United, ha sostenuto le visite mediche all’Humanitas, poi si è recato al Coni per i test atletici e in serata ha firmato il contratto che lo lega all’Inter fino al 30 giugno prossimo, con un’opzione di prolungamento per la stagione successiva. Young ha scelto la maglia numero 15. Sul fronte Eriksen, invece, bisognerà attendere ancora, anche se non sarà facile convincere il Tottenham a cederlo a gennaio. Il 27enne centrocampista a giugno andrà in scadenza di contratto e potrà essere ingaggiato a parametro zero. Il club di Londra chiede troppi soldi per farlo partire già adesso. Nel frattempo, Marotta e Ausilio restano in pressing sul Chelsea per l’attaccante francese Giroud.

Scambio Spinazzola-Politano, termina definitivamente l’assurda telenovela tra Inter e Roma. I giocatori tornano rispettivamente a Milano e a Roma. Appena atterrato a Fiumicino, Spinazzola ha detto: “Mi andrò ad allenare a Trigoria. Mi sento bene, penso soltanto a domenica, alla gara contro il Genoa”. I giallorossi, che in un primo momento sembravano propensi ad accettare le richieste capestro dei nerazzurri, dopo la seconda serie di visite mediche e l’ennesima condizione posta dai dirigenti interisti, hanno deciso di far saltare tutto.

Un fatto senza precedenti nel calciomercato italiano. Cose mai viste in tema di “finanza creativa” calcistica. La base era quella di uno scambio di prestiti con obbligo di riscatto a fine stagione, ma, legato alle presenze. I nerazzurri, non convinti dell’integrità fisica di Spinazzola, hanno chiesto 15 gettoni di presenza di almeno 45 minuti. Una condizione che ha fatto infuriare la Roma. A questo punto, i giallorossi potrebbero puntare sul milanista Suso, mentre l’Inter si concentra sul 29enne nigeriano Victor Moses che da gennaio 2019 gioca nel Fenerbahçe. Ma non si escludono colpi di scena nei prossimi giorni alla luce dell’isteria del calciomercato di oggi.

Il calciomercato invernale italiano comincia a muoversi dopo che è scattato il conto alla rovescia verso la chiusura. Stop alle trattative venerdi 31 gennaio alle 20. In queste ore è particolarmente attiva l’Inter. Il club nerazzurro, mentre continua a lavorare per regalare ad Antonio Conte il…

Fabio Camillacci

Article Categories:
News da web

Comments are closed.