Ago 7, 2018
46 Views
Commenti disabilitati su Caporalato, il cardinale Bassetti: “Non si può vivere in tuguri come topi. Serve tempestivo intervento delle istituzioni””

Caporalato, il cardinale Bassetti: “Non si può vivere in tuguri come topi. Serve tempestivo intervento delle istituzioni””

Written by

“Il popolo italiano nella sua base non è razzista: il popolo italiano, la nostra gente, è terribilmente impaurita, e per quello che vede e perché non si sente protetta” a dirlo è il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, che, rispondendo alle domande dei giornalisti, ha commentato alcune tematiche d’attualità. A riguardo, ha detto di aver provato “sgomento per la tragedia che ha portato alla morte di 16 vittime africane in meno di due giorni su furgoni che non sono furgoni. E sdegno per le condizioni di vita e lavoro, spesso in nero e sottopagato di queste persone. Occorre fare giustizia. Gli essere umani non posso vivere in tuguri come topi. Allora è veramente necessario un tempestivo intervento delle nostre istituzioni“, sottolinea il cardinale che aggiunge di provare “grande pietà per i morti” e rivolge un pensiero “alle famiglie cui destinavano i loro già bassi risparmi”.
Bassetti ha voluto anche esprimere la sua vicinanza alla città di Bologna e alle persone rimaste ..

L’articolo Caporalato, il cardinale Bassetti: “Non si può vivere in tuguri come topi. Serve tempestivo intervento delle istituzioni”” proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Caporalato, il cardinale Bassetti: “Non si può vivere in tuguri come topi. Serve tempestivo intervento delle istituzioni””

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo

Comments are closed.