Ago 7, 2018
6 Views
Commenti disabilitati su Castelfiorentino, il museo Benozzo Gozzoli mette al centro le persone con disabilità: “Qui ci sono percorsi per tutti”
0 0

Castelfiorentino, il museo Benozzo Gozzoli mette al centro le persone con disabilità: “Qui ci sono percorsi per tutti”

Written by

“Il museo deve essere per tutti, nessuno escluso”. È questo il motto che guida i visitatori all’interno del Benozzo Gozzoli a Castelfiorentino, in provincia di Firenze. “Siamo un piccolo museo comunale situato al di fuori dei percorsi turistici di massa. E così abbiamo ripensato il nostro ruolo”, spiega la direttrice Serena Nocentini. Il BeGo si è trasformato in un museo al servizio della società e del suo sviluppo, coinvolgendo la comunità locale, le scuole, le istituzioni, la biblioteca, le associazioni sociali e culturali, i commercianti. E le case di riposo per anziani.
Tutto è nato nel 2009, quando nel cuore del centro storico di Castelfiorentino è stato progettato e costruito il BeGo: “Fin dall’inizio abbiamo seguito adeguati criteri di accessibilità, sia in termini di abbattimento delle barriere fisiche e sensoriali, sia in quelli di accessibilità culturale”, spiega Nocentini. Il progetto integrato “Museo for ALL“, nato grazie alla Fondazione CR Firenze, permette a persone sord..

L’articolo Castelfiorentino, il museo Benozzo Gozzoli mette al centro le persone con disabilità: “Qui ci sono percorsi per tutti” proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Castelfiorentino, il museo Benozzo Gozzoli mette al centro le persone con disabilità: “Qui ci sono percorsi per tutti”

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo

Comments are closed.