Chiari (Brescia) è la Capitale italiana del libro 2020: la decisione del governo

Chiari (Brescia) è la Capitale italiana del libro 2020: la decisione del governo

Chiari, cittadina in provincia di Brescia, è la “Capitale italiana del libro” 2020. Lo ha deliberato il Consiglio dei ministri su proposta del ministro ai Beni culturali Dario Franceschini, che ha istituito questo titolo lo scorso febbraio con la legge sul sostegno alla lettura e all’editoria. Chiari è stata premiata perché da anni ospita un’importante rassegna dedicata alla microeditoria.
Continua a leggere