Daniele Leali, indagato per il caso Genovese, trovato in un bar alle 23: consegna patente e va via

Daniele Leali, indagato per il caso Genovese, trovato in un bar alle 23: consegna patente e va via

Daniele Leali, braccio destro di Alberto Genovese, è stato multato di 400 euro perché sorpreso dalla polizia locale di Milano in un bar del capoluogo lombardo alle 23, ben oltre l’orario di chiusura. Assieme a Leali sono stati multati anche gli altri 13 clienti trovati nel locale, che è stato chiuso per 5 giorni. Leali, dopo aver consegnato la patente agli agenti per l’identificazione, si è allontanato senza ritirarla.
Continua a leggere