offerte.cpsPromo.sales.giulietta
Set 12, 2018
3 Views
Commenti disabilitati su Diciotti, busta con proiettile da guerra e lettera di minacce al procuratore di Agrigento: “Zecca, sei nel mirino”
0 0

Diciotti, busta con proiettile da guerra e lettera di minacce al procuratore di Agrigento: “Zecca, sei nel mirino”

Written by
TS trade ingrosso intimo calze e pignami per uomo donna e bambino in Calabria

“Zecca sei nel mirino“, scritto con un pennarello nero. E dentro alla busta un proiettile da guerra. È questa la lettera di minacce recapitata al procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio. Sulla busta c’è il simbolo di Gladio, l’organizzazione paramilitare segreta attiva in Italia durante la guerra fredda. La lettera e il proiettile sono ora al vaglio della Digos e della scientifica.
Patronaggio è il magistrato che ha coordinato la prima fase dell’inchiesta sulla nave Diciotti, che vede indagato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, per sequestro di persona aggravato. Sulle minacce di morte la procura di Caltanisetta, competente per territorio, ha aperto un’inchiesta contro ignoti. “C’è una spirale che si innesca quando si alzano i toni, bisogna evitare di farlo perché c’è sempre in giro un pazzo che rischia di entrare in azione”, ha commentato il procuratore nisseno Amedeo Bertone. Nel pomeriggio, invece, si riunisce il comitato per l’ordine e la sicurezza di Agrigento presiedu..

L’articolo Diciotti, busta con proiettile da guerra e lettera di minacce al procuratore di Agrigento: “Zecca, sei nel mirino” proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Diciotti, busta con proiettile da guerra e lettera di minacce al procuratore di Agrigento: “Zecca, sei nel mirino”

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo
Circosta Auto

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: