Nov 18, 2019
43 Views
Commenti disabilitati su Gestione illecita fondi teatro: Regione parte civile nel processo alla compagna di Oliverio

Gestione illecita fondi teatro: Regione parte civile nel processo alla compagna di Oliverio

Written by

Gestione illecita fondi teatro: Regione parte civile nel processo alla compagna di Oliverio

Ha chiesto di costituirsi parte civile la Regione Calabria nell’ambito del processo scaturito da una presunta gestione illecita dei fondi per il teatro. Stessa richiesta è stata avanzata dalle associazioni “Officina Teatrale” e “Dracma”. Nella lista degli imputati compare anche il nome di Adriana Toman, la compagna del governatore Mario Oliverio. Con lei, sono finiti a processo anche Sonia Tallarico, 61 anni, dirigente del dipartimento “Turismo, istruzione e cultura”; Antonio Sicoli, 71 anni, critico d’arte, Gianclaudio Festa, Dario Borruto, Pasquale Giorgio Piraino, Angela Rotella, Giacinto Gaetano, Marco Silani. Gli imputati rispondono di turbata libertà degli incanti e di turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente. Il gup deciderà nella prossima udienza fissata per il 21 febbraio 2020.
Ha chiesto di costituirsi parte civile la Regione Calabria nell’ambito del processo scaturito da una presunta gestione illecita dei fondi per il teatro. Stessa richiesta è stata avanzata dalle associazioni “Officina Teatrale” e “Dracma”. Nella lista degli imputati compare anche il nome di Adriana Toman, la compagna del governatore Mario Oliverio. Con lei, sono finiti a processo anche Sonia Tallarico, 61 anni, dirigente del dipartimento “Turismo, istruzione e cultura”; Antonio Sicoli, 71 anni, critico d’arte, Gianclaudio Festa, Dario Borruto, Pasquale Giorgio Piraino, Angela Rotella, Giacinto Gaetano, Marco Silani. Gli imputati rispondono di turbata libertà degli incanti e di turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente. Il gup deciderà nella prossima udienza fissata per il 21 febbraio 2020.

Article Categories:
In Calabria

Comments are closed.