offerte.cpsPromo.sales.giulietta
Giu 12, 2019
28 Views
Commenti disabilitati su Governo: stretta anti-evasione sugli affitti brevi e sulle case vacanze
0 0

Governo: stretta anti-evasione sugli affitti brevi e sulle case vacanze

Written by
La Diano Viaggi

Governo: stretta anti-evasione sugli affitti brevi e sulle case vacanze

Stretta anti-evasione sugli affitti brevi e sulle case vacanze. Il Governo ha inserito le nuove norme nel decreto Crescita. In particolare è stato istituito un “codice unico” per identificare tutte le strutture ricettive, con l’iscrizione ad una banca dati presso l’Agenzia delle Entrate. Inoltre sono stati rafforzati gli obblighi per il versamento delle imposte, compresa la tassa di soggiorno.

Chi non pubblicherà il suo codice di identificazione, che sarà raccolto in una apposita banca dati, rischia una multa da 500 a 5mila euro. Ai Comuni saranno dati “in forma anonima e aggregata per struttura” i dati delle comunicazioni delle presenze per la pubblica sicurezza.

“Finalmente, grazie al nostro lavoro, anche l’Italia si dota di un fondamentale strumento che consentirà di migliorare l’offerta turistica”. E’ il commento del ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio.

Stretta anti-evasione sugli affitti brevi e sulle case vacanze. Il Governo ha inserito le nuove norme nel decreto Crescita. In particolare è stato istituito un “codice unico” per identificare tutte le strutture ricettive, con l’iscrizione ad una banca dati presso l’Agenzia de…

Rosa Marchetti

Article Categories:
News da web
Circosta Auto

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: