Menu

In Europa è arrivato un nuovo inverno del malcontento. Cosa ci aspetta?

25/11/2018 - Dall' Italia e dal Mondo

È arrivato un nuovo inverno del malcontento, l’ultimo è stato quello del 1978-1979 nel Regno Unito quando il governo laburista guidato da James Callaghan venne messo K.O. dagli scioperi e dalle proteste della popolazione: dalla crisi dei servizi primari, ai black-out, al collasso del sistema dei trasporti. Al posto di Callaghan una donna salì alla guida della nazione, Margareth Thatcher, appartenete al partito conservatore. Fu lei a trasformare radicalmente il Regno Unito e lo fece applicando teorie economiche nuove. Naturalmente la dizione “inverno del malcontento” deriva da un’opera di Shakespeare, Il Riccardo III, ma nei secoli è stata usata per descrivere grandi cambiamenti politici legati a crisi altrettanto profonde.
A cavallo tra il 2018 e il 2019 è l’Europa il palcoscenico dove si recita l’ultima versione dell’inverno del malcontento. E come in passato le teste che cadranno saranno quelle dei politici. L’anteprima di questa trasformazione ce l’ha regalata il Regno Unito, nel g..

L’articolo In Europa è arrivato un nuovo inverno del malcontento. Cosa ci aspetta? proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

In Europa è arrivato un nuovo inverno del malcontento. Cosa ci aspetta?

Tag: