Ott 2, 2019
24 Views
Commenti disabilitati su Joker: la polizia di New York sorveglierà le sale dove è proiettato

Joker: la polizia di New York sorveglierà le sale dove è proiettato

Written by

Joker: la polizia di New York sorveglierà le sale dove è proiettato

Joker: la polizia di New York sorveglierà le sale dove è proiettato

L’uscita nelle sale americane di Joker è stata accompagnata da diverse polemiche e lettere di preoccupazione spedite alla Warner Bros. dai familiari delle vittime della strage di Aurora del 2012 (alla quale lo studio ha riposto nei giorni scorsi invitando il pubblico a non leggere il film come un’incitazione alla violenza). Ora invece è TMZ a riportare che nel weekend d’apertura i cinema di New York saranno sorvegliati dalla polizia come ufficializzato dal dipartimento delle forze dell’ordine locali.

A quanto pare la NYPD intende prevenire quanto accaduto sette anni fa in Colorado durante la proiezione de Il cavaliere oscuro – Il ritorno, prendendo una “misura precauzionale” e inviando agenti di polizia in uniforme in tutti i cinema della grande mela in cui si proietta la pellicola di Todd Phillips.

La fonte scrive che la polizia sarà davanti agli ingressi e non è stata ricevuta alcuna “minaccia credibile”. Nel frattempo verranno vietati costumi, trucchi e cosplay di ogni tipo negli Stati Uniti all’entrata delle sale dove gli spettatori si recheranno per vedere Joker.

Leggi la recensione di Joker

Vi ricordiamo che Joker vede nel cast anche Zazie BeetzFrances ConroyBrett CullenDante Pereira-OlsonDouglas Hodge e Josh Pais e che arriverà nelle sale il 4 ottobre 2019, come ufficializzato nelle ultime settimane dalla Warner Bros.

Contrariamente alle altre apparizioni del personaggio nei Batman di Tim Burton, nella trilogia del Cavaliero Oscuro di Christopher Nolan e in Suicide SquadJoker sarà ambientato negli anni Ottanta e racconterà l’evoluzione di un uomo ordinario e la sua trasformazione nel criminale che tutti conosciamo.

Ho amato il Joker di The Dark Knight, e anche quello di Jared Leto di Sucide Squad che è venuto dopo, così come il ritratto di Jack Nicholson“, ha dichiarato Phillips parlando dei possibili riferimenti alle vecchie versioni del clown principe del crimine e dell’eredità che il suo Joker si porta dietro. “Negli Stati Uniti, i fumetti sono il nostro Shakespeare, e come esistono varie versioni dell’Amleto, così noi potremmo offrire varie versioni di Joker in futuro.” “Onestamente non riusciamo ancora a credere alla vittoria di Venezia. Ci vorrà del tempo per realizzare“, ha commentato il regista nell’intervista con Variety.

Leggi anche – Joker: la Warner risponde alle famiglie delle vittime di Aurora

Fonte: TMZ

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

Joker: la polizia di New York sorveglierà le sale dove è proiettato

L’uscita nelle sale americane di Joker è stata accompagnata da diverse polemiche e lettere di preoccupazione spedite alla Warner Bros. dai familiari delle vittime della strage di Aurora del 2012 (alla quale lo studio ha riposto nei giorni scorsi invitando il pubblico a non leggere il film come un’incitazione alla violenza). Ora invece è TMZ […]

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

Cecilia Strazza

Article Categories:
Cinema

Comments are closed.