Mag 31, 2018
64 Views
Commenti disabilitati su Lavoro, Istat: “Ad aprile risale la disoccupazione giovanile. Record di posti a termine, giù quelli stabili”

Lavoro, Istat: “Ad aprile risale la disoccupazione giovanile. Record di posti a termine, giù quelli stabili”

Written by

Occupati in aumento fino a quota 23,2 milioni, 23mila in più rispetto al picco toccato prima della crisi. Ma in aprile, rileva l’Istat, sono cresciuti solo quelli a termine, mentre i dipendenti permanenti sono calati di 37mila unità. Così si rinnova anche il record assoluto relativo al numero di dipendenti precari: sono 2 milioni 973 mila. E se il tasso di disoccupazione generale resta inchiodato all’11,2%, quello dei giovani under 25 risale al 33,1%, in aumento di 0,6 punti percentuali sul mese precedente. Anche il mese scorso, poi, la crescita dell’occupazione ha coinvolto tutte le classi di età ad eccezione dei 25-34enni.
Ad aprile gli occupati in Italia sono cresciuti dello 0,3%, pari a 64mila unità, con il tasso di occupazione che si attesta al 58,4%, in crescita di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente. Di conseguenza il numero degli occupati ha raggiunto il record storico di 23 milioni e 200mila, il livello più alto dall’inizio delle serie storiche, ovvero dal 1977…

L’articolo Lavoro, Istat: “Ad aprile risale la disoccupazione giovanile. Record di posti a termine, giù quelli stabili” proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Lavoro, Istat: “Ad aprile risale la disoccupazione giovanile. Record di posti a termine, giù quelli stabili”

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo

Comments are closed.