offerte.cpsPromo.sales.giulietta
Giu 11, 2019
30 Views
Commenti disabilitati su L’estate addosso: 10 cose che non sai sul film
0 0

L’estate addosso: 10 cose che non sai sul film

Written by
La Diano Viaggi

L’estate addosso: 10 cose che non sai sul film

L’estate addosso: 10 cose che non sai sul film

L’estate addosso è un film di Gabriele Muccino ha conquistato il pubblico per la sua frizzantezza e per il fatto di raccontare un passaggio adolescenziale che non è così semplice come può sembrare. Questo film ha il sapore dell’estate, di quegli amori che sono destinati a nascere altrove, di amicizie che resteranno tali anche una volta tornati casa. Una stagione del cuore per diversi motivi. Ecco, allora, dieci cose da sapere su L’estate addosso.

L’estate addosso film

l'estate addosso

1. È un film molto personale. Come lo stesso regista, Gabriele Muccino, ha avuto modo di dichiarare, c’è sempre un po’ della sua vita nei film che fa e anche questo non poteva essere da meno. Anche se non è una vera e propria autobiografia, con questo film il regista ha voluto raccontare una parte della sua vita, introducendo elementi a lui conosciuti e dando vita ad un gruppo autentico di personaggi.

2. La collaborazione con Jovanotti è stata importante. Prima di dare via al film, Muccino ha fatto leggere la sceneggiatura al suo amico Lorenzo Cherubini, aka Jovanotti, che si è messo a comporre dapprima una canzone e poi l’intera colonna sonora del film. Tra i vari brani, quello che riprende il titolo del film, L’estate addosso, è quello diventato più famoso, diventando la chiave di lettura del film stesso.

3. America come sinonimo di libertà. Non è un caso il fatto che Muccino abbia voluto girare il film in America. I motivi sono presto detti: ampio respiro, una libertà di narrazione e di vedute che in Italia sembra mancare. Ciò si lega anche alla parte di vita vissuta dal regista negli Stati Uniti, conscio della propria vastità e delle diversità che vanno di Stato in Stato.

L’estate addosso streaming

4. Il film è disponibile in streaming digitale. Chi volesse vedere o rivedere L’estate addosso, è possibile farlo grazie alla sua presenza sulle varie piattaforme di streaming online digitali come Rakuten Tv, Chili, Google Play, iTunes e Tim Vision.

L’estate addosso trailer

5. Un trailer dal sapore estivo. Prima di visionare il film, potrebbe essere opportuno vedere il trailer, ottimo motivo per godere di un assaggio estivo e di quello che è il film.

L’estate addosso cast

l'estate addosso

6. Brando Pacitto non è stato scelto per il merito di Braccialetti rossi. A dispetto di quanto si possa pensare, l’attore non è stato scelto per il fatto di essere diventato famoso grazie alla serie di Rai 1. Per poter avere la parte, ha dovuto fare diversi provini, riuscendo a vincere su centinaia di ragazzi che si erano proposti per la parte.

7. Matilda Lutz si è davvero trasferita negli Stati Uniti per sfondare. Sebbene il film parli di giovani ragazzi che intraprendono un viaggio negli Usa alla scoperta di sé stessi, l’attrice Matilda Lutz ha deciso di fare le stessa cosa alla fine del diploma, andando negli States per sfondare come attrice. Paradossalmente, però, è stata la moglie di Muccino a notarla mentre lei si manteneva come cameriera in un ristorante americano.

8. Il passaggio dall’adolescenza all’età adulta è il vero protagonista. A rubare la scena ai ragazzi protagonisti del film, è proprio questo sottile ma deciso passaggio. Il fatto di passare dall’adolescenza spensierata all’età adulta con tutte le sue cattiverie ed il suo disincanto è messo sotto la lente di ingrandimento del regista, continuando un percorso che è iniziato da Come te nessuno mai e che è stato affrontato, più o meno marginalmente, anche nei film successivi.

L’estate addosso trama

9. L’estate come stagione dei nuovi incontri. Marco (interpretato da Brando Pacitto) ha diciotto anni e sta per ottenere il diploma. Tuttavia, si rende conto di essere tremendamente insicuro e turbato dal proprio futuro. Sarà un incidente in scooter e, soprattutto, il risarcimento dell’assicurazione a permettergli un viaggio alla scoperta di se stesso.

10. Non tutto è come sembra. Al momento della partenza, il protagonista scopre che anche la compagna di scuola Maria (Matilda Lutz), soprannominata La Suora, sta per partire per la stessa meta, ospitati da una stessa coppia di amici che si riveleranno essere una coppia gay consolidata. Ma ci vorrà poco tempo per conoscersi meglio e capire che non tutto è davvero come appare.

Fonti: IMDb, La Stampa

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

L’estate addosso: 10 cose che non sai sul film

L’estate addosso è un film di Gabriele Muccino ha conquistato il pubblico per la sua frizzantezza e per il fatto di raccontare un passaggio adolescenziale che non è così semplice come può sembrare. Questo film ha il sapore dell’estate, di quegli amori che sono destinati a nascere altrove, di amicizie che resteranno tali anche una […]

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

Mara Siviero

Article Categories:
Cinema
Circosta Auto

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: