Dic 1, 2018
5 Views
Commenti disabilitati su Mafia, dalle estorsioni a tappeto agli omicidi per scalare le gerarchie: “Così i clan Moretti e Sinesi opprimevano Foggia”
0 0

Mafia, dalle estorsioni a tappeto agli omicidi per scalare le gerarchie: “Così i clan Moretti e Sinesi opprimevano Foggia”

Written by

Avevano le mani pasta nei “gangli vitali” del tessuto sociale, aggredito in maniera “parassitaria”. Chiedevano il pizzo a tappeto, dalle agenzie funebri che dovevano versare 50 euro per ogni funerale fino alle discoteche e ai costruttori edili perché “tutti devono pagare” altrimenti “l’assessore ai lavori pubblici gli abbassa la serranda”. Come se lo Stato fossero loro, i clan Moretti-Pellegrino-Lanza e Sinesi-Francavilla, in battaglia per il controllo del territorio ma allo stesso tempo con una cassa comune e una lista delle estorsioni, nella quale appuntavano i nomi delle vittime. Perché gli affari sono affari, stoppati in otto minuti di orologio da duecento uomini di carabinieri e polizia che hanno arrestato 30 presunti boss e affiliati delle batterie all’alba di venerdì “facendo tornare il cielo azzurro” sopra Foggia, come ha spiegato il questore Mario Della Cioppa. In questa terra da oltre 300 omicidi negli ultimi tre decenni, quasi tutti irrisolti, una larga fascia della popolazi..

L’articolo Mafia, dalle estorsioni a tappeto agli omicidi per scalare le gerarchie: “Così i clan Moretti e Sinesi opprimevano Foggia” proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Mafia, dalle estorsioni a tappeto agli omicidi per scalare le gerarchie: “Così i clan Moretti e Sinesi opprimevano Foggia”

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo

Comments are closed.