Nov 18, 2019
31 Views
Commenti disabilitati su MCU: 10 personaggi che sono morti troppo presto

MCU: 10 personaggi che sono morti troppo presto

Written by

MCU: 10 personaggi che sono morti troppo presto

MCU: 10 personaggi che sono morti troppo presto

Dal 2008 ad oggi, nel MCU si sono alternati personaggi di ogni tipo, eroi e villain, interpretati da star più o meno conosciute che hanno avuto occasione di costruire il proprio arco narrativo nei successivi capitoli. Lo stesso non si può dire di alcuni di loro, forse sacrificati troppo presto in nome di schemi narrativi ed esigenze creative.

Ma quali sono i casi più significativi di morti avvenute prima del necessario?

Thanos

thanos

Sebbene la sua introduzione risale a parecchi anni prima di Avengers: Infinity War e il suo coinvolgimento nella saga delle gemme dell’infinito fosse stato annunciato da tempo, Thanos ha avuto soltanto due film per mettersi in mostra, e visto il risultato, ci dispiace pensare che non avremo più momenti incredibili con il Titano Pazzo, ucciso dallo schiocco di Iron Man.

Ebony Maw

Uccidere Ebony Maw durante Infinity War è stato un duro colpo da digerire per i fan che avrebbero voluto vedere altre scene con il membro dell’Ordine Nero. Di tutti i figli di Thanos, Maw è senza dubbio il migliore, capace grazie alle sue eccezionali capacità telecinetiche di rendere la vita un inferno per i suoi nemici.

Quicksilver

La breve ma intensa partecipazione di Quicksilver nel MCU, risalente ad Avengers: Age Of Ultron, sembra aver lasciato un leggero senso di insoddisfazione nei fan che avrebbero voluto vedere l’eroe in un almeno un altro film del franchise. Purtroppo la sua storyline si è conclusa tragicamente al termine del secondo capitolo sui Vendicatori e da allora non si sono più avuti aggiornamenti in merito.

Ho Yinsen

Nel 2008 il MCU iniziava a prendere forma con il primo film di Iron Man, e uno dei personaggi chiave per la creazione della Mark 1 è Ho Yinsen, prigioniero insieme a Tony in una grotta del Medio Oriente. Yinsen assiste il magnate e lo aiuta a fuggire rimanendo ucciso durante lo scontro con i terroristi, lasciando una ferita ancora aperta.

Whiplash

Nonostante sia stato protagonista di una delle più straordinarie sequenze d’azione del MCU, Mickey Rourke non ha proseguito il suo viaggio nell’universo cinematografico Marvel insieme al suo Ivan Vanko aka Whiplash, l’antagonista di Tony Stark in Iron Man 2. Morto alla fine del film, potrebbe però tornare nel prequel di Vedova Nera (ricordate che in Endgame Teschio Rosso rivela a Natasha che suo padre si chiamava Ivan?).

Ulysses Klaue

black panther venom 2

Prossimo Alfred cinematografico in The Batman di Matt Reeves, Andy Serkis ha vestito i panni di Ulysses Klaue in Age of Ultron e Black Panther, personaggio dalle mille sfaccettature ucciso freddamente da Erik Killmonger. Impossibile ritrovarlo nelle nuove Fasi dell’universo cinematografico, ma è evidente che questo villain avesse ancora qualcosa da dire.

Killmonger

Black Panther

Non può mancare in questo elenco Erik Killmonger, affascinante antagonista di T’Challa in Black Panther interpretato da Michael B. Jordan. Sfortunatamente il suo viaggio nel MCU si è concluso al termine del film, e la sua battaglia per rivendicare il proprio passato non hanno avuto un esito positivo.

Mysterio

Jake Gyllenhaal is Mysterio in Columbia Pictures’ SPIDER-MAN: ™ FAR FROM HOME.

Quentin Beck, aka Mysterio, è apparso in Spider-Man: Far From Home interpretato da Jake Gyllenhal con caratteristiche molto più ostiche dell’Avvoltoio di Michael Keaton. Tutte le sue illusioni ci hanno offerto sequenze spettacolari, ma la sua morte alla fine del film sembra pregiudicare la possibilità di vederne ancora in futuro. O forse no? Un’interessante teoria suggerisce il contrario…

Hela

Introdotta nel MCU grazie a Thor: Ragnarok, Hela è la terza figlia di Odino tornata per portare terrore e distruzione ad Asgard. Il campo di battaglia però le è fatale, e la temibile villain interpretata da Cate Blanchett non supera indenne gli eventi; un peccato, visto l’enorme potenziale e il talento dell’attrice da poter spendere in qualsiasi modo.

Skurge

Chiudiamo questa lista con il più insospettabile dei “rimpianti”, ovvero Skurge, personaggio che abbiamo visto l’ultima volta nel corso di Thor: Ragnarok come alleato di Hela. Passato al lato oscuro, il guerriero asgardiano si pente della sua decisione e muore da eroe combattendo contro il terribile esercito della Dea della morte e consentendo al suo popolo di fuggire.

Leggi anche –  Marvel: 10 personaggi delle serie Netflix che vorremmo nel MCU

Fonte: Screenrant

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

MCU: 10 personaggi che sono morti troppo presto

Dal 2008 ad oggi, nel MCU si sono alternati personaggi di ogni tipo, eroi e villain, interpretati da star più o meno conosciute che hanno avuto occasione di costruire il proprio arco narrativo nei successivi capitoli. Lo stesso non si può dire di alcuni di loro, forse sacrificati troppo presto in nome di schemi narrativi […]

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

Cecilia Strazza

Article Categories:
Cinema

Comments are closed.