offerte.cpsPromo.sales.giulietta
Giu 9, 2019
28 Views
Commenti disabilitati su Mondiale di calcio femminile: Italia, buona la prima. Bonansea show
0 0

Mondiale di calcio femminile: Italia, buona la prima. Bonansea show

Written by
TS trade ingrosso intimo calze e pignami per uomo donna e bambino in Calabria

Mondiale di calcio femminile: Italia, buona la prima. Bonansea show

Prosegue anche in rosa lo straordinario momento delle Nazionali azzurre di calcio. Esordio vincente tra mille emozioni per l’Italdonne ai Mondiali di Francia: 2-1 all’Australia con doppietta di una splendida Barbara Bonansea, 27 anni. Di fronte a circa 15 mila persone allo Stade du Hainaut di Valenciennes, la c.t. Bertolini ha riproposto la stessa formazione che aveva battuto la Svizzera a Ferrara nell’ultimo test prima della rassegna iridata. Ovvero: Bergamaschi e Guagni esterni bassi, Gama e Linari centrali, in mezzo, da destra a sinistra, Cernoia, Giugliano e Galli, davanti, Girelli in raccordo a Bonansea e Mauro. Australia in versione aggressiva con il tridente Raso-Kerr-Foord.

Il racconto di una partita da sogno. Primo tempo con le azzurre un po’ contratte, ma è loro il primo tiro in porta al 5′ con Mauro, debole e centrale, e anche la prima esultanza di Bonansea, che buca la difesa su bel filtrante di Giugliano e segna, ma il guardalinee sbandiera un fuorigioco della calciatrice juventina, che l’arbitro, l’honduregna Borjas, conferma dopo un lunghissimo consulto in sala Var. Da quel momento in poi è solo Australia che al 22′ passa in vantaggio su rigore con la Kerr, dopo che la stessa numero 20 australiana era stata, seppur leggermente, cinturata in area dalla Gama. Le “cangure” a seguire sfiorano il raddoppio: azzurre salvate dalla traversa.

Decisive nella ripresa le mosse della Bertolini: dentro Bartoli a sinistra a contenere Carpenter e Kerr, con Guagni che passa a destra e la Bergamaschi alta. Mosse che danno subito i loro frutti: all’11’ la scatenata Bonansea ruba palla sulla trequarti, entra in area da sinistra e insacca di destro sul palo lungo. Il ribaltone italiano si materializza all’ultimo restpiro, al 95′: ancora la Bonansea di testa, quasi di rapina, insinuandosi sul secondo palo su calcio piazzato, fa esplodere l’Italdonne e gli italiani davanti alla tv. Le azzurre torneranno in campo venerdì a Reims contro la Giamaica alle ore 18; poi, martedi 18 giugno l’ultimo impegno in questo girone contro il Brasile sempre a Valenciennes alle ore 21. Ricordiamo che si qualificano agli ottavi di finale le prime due dei sei gruppi, più le quattro migliori terze. Le azzurre sono partite col piede giusto.

Prosegue anche in rosa lo straordinario momento delle Nazionali azzurre di calcio. Esordio vincente tra mille emozioni per l’Italdonne ai Mondiali di Francia: 2-1 all’Australia con doppietta di una splendida Barbara Bonansea, 27 anni. Di fronte a circa 15 mila persone allo Stade du Hainaut di Valenc…

Fabio Camillacci

Article Categories:
News da web
Circosta Auto

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: