Menu

Neonata trovata nel Tevere a Roma: si indaga per omicidio

07/07/2019 - News da web

Neonata trovata nel Tevere a Roma: si indaga per omicidio

E’ giallo sul ritrovamento del corpicino di una neonata nel Tevere a Roma. Alle 16 di ieri pomeriggio dalle acque del fiume è riaffiorato il corpo senza vita della piccola. Tra le ipotesi su cui si sta investigando c’è quella che il corpo della bimba sia stato gettato in acqua subito dopo il parto. Infatti la neonata, secondo quanto si è appreso, è stata trovata con il cordone ombelicale ancora attaccato.

Ora si indaga per omicidio in quanto da un primo esame del medico legale, arrivato sul posto, sembrerebbe che la piccola sia nata viva due o al massimo tre giorni fa. Per fare luce con certezza sulle cause del decesso sarà necessaria l’autopsia che è stata disposta dall’Autorità giudiziaria.

A dare l’allarme il proprietario di un ristorante vicino che ha notato il corpicino a ridosso della folta vegetazione mentre stava pescando, all’altezza del Ponte di Mezzocammino, in zona Sud Ovest del Comune di Roma, nel tratto di fiume dopo il Grande Raccordo Anulare, verso il mare.

A recuperare il piccolo corpicino sono stati gli uomini del nucleo sommozzatori ‘Serra Uno’ dei Vigili del Fuoco del Comando di Roma, che hanno provveduto a recuperare il piccolo corpicino per poi consegnarlo agli organi competenti. Sul posto anche poliziotti della Squadra Mobile e Scientifica per i rilievi.

Le Forze dell’Ordine continuano ad indagare per ricostruire le cause della morte e si cercano indizi presso gli insediamenti abusivi presenti ai bordi del fiume.

E’ giallo sul ritrovamento del corpicino di una neonata nel Tevere a Roma. Alle 16 di ieri pomeriggio dalle acque del fiume è riaffiorato il corpo senza vita della piccola. Tra le ipotesi su cui si sta investigando c’è quella che il corpo della bimba sia stato gettato in acqua subito dop…

Nadia Sessa