Ott 5, 2018
16 Views
Commenti disabilitati su Nobel per la Pace a Nadia Murad e Denis Mukwege, per ricordare che lo stupro è un’arma di guerra

Nobel per la Pace a Nadia Murad e Denis Mukwege, per ricordare che lo stupro è un’arma di guerra

Written by

Quando il Nobel per la Pace viene assegnato ad una donna come Nadia Murad Basee Taha, giovane irachena della minoranza yazida, immagino che tramite lei si vorranno ricordare tutte le donne vittime di stupro in ogni guerra possibile. Lo stupro come arma di guerra è una violenza che resta all’interno dello scontro testosteronico di mille patriarchi. La donna viene stuprata in quanto proprietà di uomini dello Stato che si vuole sconfiggere. C’è di più: la donna viene stuprata anche per ragioni di pulizia etnica. Lo abbiamo visto con gli stupratori serbi, lo abbiamo visto con gli stupratori e pedofili italiani in azione nelle colonie fasciste africane.
Lo abbiamo visto nelle vittime della tratta degli schiavi, sempre a disposizione dei padroni e ancora nelle donne indiane (d’America) che dopo essere stuprate venivano tagliate a pezzi dai civilissimi colonizzatori inglesi. Lo abbiamo visto nelle aborigene durante l’occupazione, ahimè, ancora degli inglesi e nelle colonie francesi e in qual..

L’articolo Nobel per la Pace a Nadia Murad e Denis Mukwege, per ricordare che lo stupro è un’arma di guerra proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Nobel per la Pace a Nadia Murad e Denis Mukwege, per ricordare che lo stupro è un’arma di guerra

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo

Comments are closed.