Ristoratori lametini in protesta su corso Nicotera

Ristoratori lametini in protesta su corso Nicotera
Ristoratorilametini

Prosegue anche questa sera la protesta dei ristoratori lametini, ora schierati su corso Giovanni Nicotera.

Con indosso le maglie bianche con l’hashtag scelto, #nonserviamoperdecreto, dopo i manifesti di ieri oggi si è scesi in strada continuando a contestare la chiusura al pubblico dopo le 18 imposta dal Governo. Non tutte le attività, infatti, possono usufruire dei servizi di asporto o di consegna a domicilio, andando ad influire negativamente su un giro di affari che negli ultimi periodi per la paura dei contagi per qualcuno era già diminuito.

Dopo una interlocuzione con le forze dell’ordine si è giunti ad una soluzione di compromesso, evitando di bloccare il traffico in discesa ma stazionano nella parte di fronte la banca del lavoro.

Anche per via delle esigenze diverse, ancora però il fronte delle varie attività (bar, ristoranti, pasticcerie, etc) non è del tutto coeso, e così in strada a protestare è giunto solo un numero contenuto dei diretti interessati.