Set 27, 2018
11 Views
Commenti disabilitati su Sembra una pendrive ma è una pistola: ecco l’arma (illegale) costruita da un imprenditore calabrese. Arrestato
0 0

Sembra una pendrive ma è una pistola: ecco l’arma (illegale) costruita da un imprenditore calabrese. Arrestato

Written by

Una pistola artigianale delle dimensioni di una pendrive. L’hanno scoperta i carabinieri di Nicotera che hanno arrestato il suo realizzatore, Danlio Mancuso, di 41 anni. L’uomo è stato bloccato nella frazione Badia di Comerconi di Nicotera. Addosso aveva l’arma illegale la cui particolarità sta nel fatto che ha dimensioni molto contenute, come la chiave di un auto o una pendrive, e che ha una forma assolutamente anonima che ben si mimetizza con quello che è il suo reale uso. Infatti non sembra assolutamente un’arma e quindi può essere, potenzialmente, trasportata in assoluta discrezione. L’arma era carica e pronta a sparare. Nel corso di una successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato a casa dell’uomo 17 colpi dello stesso calibro usata dalla pistola, un 6,35. Mancuso è stato portato in carcere.
L’articolo Sembra una pendrive ma è una pistola: ecco l’arma (illegale) costruita da un imprenditore calabrese. Arrestato proviene da Il Fatto Quotidiano.

L’articolo Sembra una pendrive ma è una pistola: ecco l’arma (illegale) costruita da un imprenditore calabrese. Arrestato proviene da Playhitmusic.


Source: playhitmusic

Sembra una pendrive ma è una pistola: ecco l’arma (illegale) costruita da un imprenditore calabrese. Arrestato

Article Tags:
Article Categories:
Dall' Italia e dal Mondo

Comments are closed.