Serie tv: in arrivo su Netflix e Amazon Prime 4 titoli a prova di divano!

Serie tv: in arrivo su Netflix e Amazon Prime 4 titoli a prova di divano!

Finito il lookdown, finite le serie tv? Niente affatto. Le serate sul divano sono ancora consigliatissime. Ergo, con immenso gaudio, esploriamo le novità che Neflix e Amazon Prime Video hanno in serbo per i grandi appassionati di binge watching.

Dopo “The Strange”, Netflix si prepara ad accogliere nel proprio catalogo – a partire dal 12 giugno – una nuova serie TV tratta da un altro romanzo di Harlan Coben. “Estate di Morte”, in originale “The Woods”, è il nuovo crime drama realizzato per il colosso dello streaming.

La trama della serie TV si svolge su due linee temporali, nel 1994 e nel 2019 e racconta la storia di un procuratore di Varsavia, tale Paweł Kopiński, ancora in lutto per la scomparsa della sorella risalente a ben 25 anni prima. Allora la giovane si era allontanata dal campo estivo che stava frequentando, addentrandosi nel bosco, da cui non è più uscita. Il fratello torna ad occuparsi del caso quando viene rinvenuto il cadavere di un ragazzo scomparso assieme a Laura. Mentre le indagini proseguono e la speranza che la sorella sia ancora viva diventa sempre più forte, emergono segreti sul passato della famiglia di Paweł, che minacciano di distruggere tutto ciò che il protagonista fatica a tenere assieme.

Sempre dal 12 giugno torna con la quarta stagione, su Netflix, “F is for Family”, serie animata di Bill Burr che racconta la storia di un padre di famiglia disilluso e irascibile (la voce di Bill Burr) e della sua famiglia disfunzionale, composta dalla moglie Sue (Laura Dern), una casalinga delusa di come stia andando la sua vita, e dai tre figli Kevin, Bill e Maureen, i quali sembrano fare di tutto per cacciarsi nei guai e farlo sentire inadeguato.

È passato un anno e mezzo dalla terza stagione. Nei nuovi episodi, Frank Murphy e la moglie Sue saranno alle prese con un nuovo bebè in arrivo. Frank inoltre dovrà affrontare il ritorno del padre dopo molti anni. Sue invece cercherà il supporto di un gruppo New Age per affrontare la gravidanza.

Le novità più curiose di Amazon Prime Video a giugno si chiamano “El Presidente” ( in arrivo il 5 giugno) e “Dispatches From Elsewhere” (disponibile dal 15 giugno). La prima, un Amazon Original in 8 episodi, è anche tra le più attese dell’anno perché ripercorre il FIFA Gate del 2015. Lo scandalo è riletto attraverso la storia di Sergio Jadue, il presidente di un piccolo club Cileno che è uscito dall’anonimato e divenuto il personaggio chiave di un complotto da 150 milioni di dollari per mano del noto presidente della Football Association argentina, Julio Grondona. Nel cast Karla Souza di Le Regole del Delitto Perfetto.

Diversa la curiosità attorno a “Dispatches From Elsewhere”, su Amazon prime Video dal 15 giugno, serie antologica tra detection, supernaturale e mistero un po’ alla Fringe in 10 episodi da un’ora partorita (e interpretata) da un dei volti più amati di How I Met Your Mother, Jason Segel. La chiacchierata serie AMC la cui trama si basa sul documentario The Institute, diretto da Spencer McCall, che ricostruisce la storia del gioco Jejune Institute ambientato a San Francisco.

La storia è incentrata su quattro personaggi piuttosto ordinari: Fredwynn, un uomo ossessionato dalle teorie complottiste, Janice, rimasta vedova dopo trent’anni d’amore e quindi incapace di ricordare come facesse a vivere prima di sposarsi, Peter, un comune informatico senza particolari obiettivi o aspirazion e Simone che da anni convive con la costante sensazione di essere stata invitata per errore ad un qualsiasi evento sociale. Per uno strano scherzo del destino, o forse per una semplice coincidenza, le loro monotone vite si incrociano quando vengono a sapere dell’esistenza di un imponente e misterioso gioco di società.

Finito il lookdown, finite le serie tv? Niente affatto. Le serate sul divano sono ancora consigliatissime. Ergo, con immenso gaudio, esploriamo le novità che Neflix e Amazon Prime Video hanno in serbo per i grandi appassionati di binge watching. Dopo “The Strange”, Netflix si prepara ad …

Luisa Ginetti