Nov 15, 2017
86 Views
Commenti disabilitati su SERVIZIO CIVILE Avviati 19 giovani della Locride, grazie al partenariato tra Civitas Solis e tre Comuni

SERVIZIO CIVILE Avviati 19 giovani della Locride, grazie al partenariato tra Civitas Solis e tre Comuni

Written by
  1. & P.

Hanno preso servizio ieri i 19 giovani del territorio selezionati nel bando pubblico nazionale relativo al progetto denominato “Rete intercomunale dei centri giovanili della Locride” promosso dall’associazione Civitas Solis in partenariato con i comuni di Siderno, San Luca e Sant’Ilario dello Jonio. In concomitanza con il primo giorno di impiego, ad augurare loro un proficuo anno di servizio a beneficio della collettività locale, sono stati nella sala consiliare del Comune di Siderno, Federica Roccisano, assessore regionale al welfare e alle politiche sociali, Anna Romeo, vicesindaco della città di Siderno, Paolo Fragomeni, presidente del consiglio comunale, Gianni Lanzafame, assessore al Bilancio. Unitamente agli amministratori erano presenti il direttore di Civitas Solis, Francesco Mollace, promotore del progetto, e i tutors che seguiranno e faciliteranno le attività dei giovani. Si tratta di Luisa Marra, Arianna Farcomeni, Nancy Napoli, Angelo Sorbara, Maria Chiara Spagnolo, Sara Tedesco, Giulia Pantaleo, Jacopo Lorenti, Anna Maria Felicità, Sara Leone, Aaron Marte, Elisabetta Giorgi, Marisa Eboli, Gessica Ammendolea, Maria Ficara, Mariella Landro, Leonardo Taliano, Giuseppe Pellegrino, Francesco Portolesi, che presteranno servizio retribuito per un anno su 5 giorni settimanali di impiego.

Il progetto, approvato dalla Regione Calabria e finanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, prevede l’impiego di 6 giovani presso la sede di Civitas Solis a Locri, di 5 giovani presso il Comune di Siderno, di 4 giovani presso il Comune di Sant’Ilario Jonio, e di 4 giovani nella sede messa a disposizione dal Comune di San Luca guidato dal commissario Salvatore Gullì. Proprio a San Luca, grazie all’impegno del Comune, si realizzeranno una parte delle attività formative che coinvolgeranno i giovani volontari, e che saranno avviate nelle prossime settimane.

Nell’augurare una esperienza significativa per i giovani presenti, l’assessore Roccisano ha messo in risalto il fatto che la Regione nell’ultimo anno è riuscita a triplicare i posti disponibili in Calabria per il servizio civile ed ha annunciato un prossimo bando regionle che, utilizzando risorse del fondo garanzia giovani consentirà di utilizzare lo strumento del servizio civile per ulteriori progetti promossi sul territorio.

giovani-serv-civ

Con la nuova iniziativa salgono a 50 i giovani della Locride sotto i 29 anni che, negli ultimi 2 anni, sono stati avviati da Civitas Solis in progetti annuali retribuiti di servizio civile o garanzia giovani. L’associazione, tra i principali enti di terzo settore del territorio, ha inoltre gratuitamente supportato diversi enti pubblici che hanno impiegato gli stessi giovani, tra essi i Comune di Locri, Sant’Agata del Bianco, Sant’Ilario e San Luca.

 

 

Source: www.lentelocale.it/home/feed/

Article Tags:
Article Categories:
Dalla Locride

Comments are closed.