Set 10, 2019
21 Views
Commenti disabilitati su Stefano Comità: un calabrese alla Notte dei ricercatori di Torino

Stefano Comità: un calabrese alla Notte dei ricercatori di Torino

Written by

Stefano Comità: un calabrese alla Notte dei ricercatori di Torino

Stefano Comità, dottorando in Fisiologia Cardiovascolare presso l’Università di Torino ma proveniente da Settingiano presenzierà alla Notte Europea dei Ricercatori di Torino che richiama ogni anno migliaia di appassionati di cultura. Un’iniziativa promossa dalla Commissione europea che si svolge in contemporanea con oltre 200 appuntamenti in altre città europee ed italiane. Durante l’evento, Stefano Comità, insieme al team di biologi con cui collabora a Torino presenterà al pubblico la fisiologia dell’apparato cardiocircolatorio e le patologie ad esso correlate. Dopo la Laurea Triennale conseguita a Messina e una breve parentesi di studi all’Università di Arcavacata, vince un dottorato di ricerca a Torino. Attualmente sta conseguendo il suo dottorato di ricerca presso il laboratorio di Fisiologia Cardiovascolare dove si occupa di sistemi in vitro ed ex-vivo.
Stefano Comità, dottorando in Fisiologia Cardiovascolare presso l’Università di Torino ma proveniente da Settingiano presenzierà alla Notte Europea dei Ricercatori di Torino che richiama ogni anno migliaia di appassionati di cultura. Un’iniziativa promossa dalla Commissione europea che si svolge in contemporanea con oltre 200 appuntamenti in altre città europee ed italiane. Durante l’evento, Stefano Comità, insieme al team di biologi con cui collabora a Torino presenterà al pubblico la fisiologia dell’apparato cardiocircolatorio e le patologie ad esso correlate. Dopo la Laurea Triennale conseguita a Messina e una breve parentesi di studi all’Università di Arcavacata, vince un dottorato di ricerca a Torino. Attualmente sta conseguendo il suo dottorato di ricerca presso il laboratorio di Fisiologia Cardiovascolare dove si occupa di sistemi in vitro ed ex-vivo.

Article Categories:
In Calabria

Comments are closed.