Lug 26, 2019
29 Views
Commenti disabilitati su Thor: Love And Thunder, tutto quello che c’è da sapere sulla “nuova” Jane Foster

Thor: Love And Thunder, tutto quello che c’è da sapere sulla “nuova” Jane Foster

Written by

Thor: Love And Thunder, tutto quello che c’è da sapere sulla “nuova” Jane Foster

Thor: Love And Thunder, tutto quello che c’è da sapere sulla “nuova” Jane Foster

Quella che vedremo in Thor: Love And Thunder, quarto capitolo del franchise annunciato dai Marvel Studios durante il Comic-Con, non sarà semplicemente una versione al femminile di Thor ma Jane Foster in veste di Mighty Thor, nome della celebre run scritta da Jason Aaron in cui l’eroina impugna il Mjolnir al posto del Dio del Tuono.

Ma cosa sappiamo del personaggio che sarà interpretato da Natalie Portman? Ecco qualche curiosità:

L’identità segreta

La nuova identità di Jane Foster assunta dopo aver impugnato per la prima volta il Mjolnir rimase inizialmente segreta e perfino Thor (che era ritenuto indegno) non aveva idea che il nuovo protettore di Asgard fosse la sua vecchia fiamma.

Probabilmente la stessa trama non verrà adottata nel film e la Portman sarà presentata come Mighty Thor senza indugi e misteri, ma staremo a vedere…

La malattia di Jane Foster

La trasformazione di Jane Foster in Potente Thor coincide con il periodo più buio della sua vita: suo marito e suo figlio muoiono in un incidente d’auto e, come se non bastasse, le viene stato diagnosticato un cancro al seno.

Essere Mighty Thor porta ovviamente dei vantaggi, perché ogni volta che Jane cambia “pelle” il suo corpo viene ripulito da tutte le tossine, ma mentre Thor si offre di aiutarla con la magia asgardiana, l’eroina rifiuta qualsiasi trattamento.

Jane e il Mjolnir

Come accennato nel primo punto, Jane Foster acquisisce il potere di Thor sollevando il Mjolnir al posto del figlio di Odino, che invece si ritrova senza arma diversamente da quanto accaduto nel MCU (dove ottiene la Stormbreaker).

Al posto del martello utilizza invece Jarnbjorn, la prima arma nella storia dei Marvel Comics ad essere associata all’eroe asgardiano.

La relazione problematica con Thor

Nell’immaginario delle coppie Marvel, Thor e Jane sono lontani dal fascino eterno di Tony e Pepper o di Peter e Mary Jane, e il MCU ne ha mostrato gli alti e bassi senza mettere un punto definitivo alla loro storia dopo The Dark World.

Forse il nuovo film saprà ri-aggiornare la situazione con i due che vivono felici e contenti, oppure la rottura è davvero definitiva?

Il sacrificio del Mjolnir

Uno dei momenti più emozionanti della storia di Jane Foster la vede impegnata nella lotta contro Mangog, mostro potentissimo di origini poco chiare che, se lasciato incontrollato, potrebbe distruggere Asgard.

Jane riesce a legare Mangog con alcune catene mistiche e insieme al Mjolnir, lanciando le due cose direttamente disintegrando entrambe. Qualcosa del genere sarebbe perfetto per Thor: Love and Thunder, resta da capire solo in che modo Taika Waititi riuscirà a incorporare questa trama nel film.

È diventata Thor prima di essere Mighty

Sappiamo già che il nuovo film di Thor è tratto dall’omonimo fumetto Mighty, tuttavia Jane Foster diventa Thor la prima volta nel corso di What If, elevandosi a protettrice di Asgard e ottenendo lo status di dea.

In quella run finisce per sposare Odino mentre Thor sceglie Lady Sif come compagna di vita.

Leggi anche – Thor: Love and Thunder, le domande sul MCU a cui il film potrebbe rispondere

Fonte: Cinemablend

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

Thor: Love And Thunder, tutto quello che c’è da sapere sulla “nuova” Jane Foster

Quella che vedremo in Thor: Love And Thunder, quarto capitolo del franchise annunciato dai Marvel Studios durante il Comic-Con, non sarà semplicemente una versione al femminile di Thor ma Jane Foster in veste di Mighty Thor, nome della celebre run scritta da Jason Aaron in cui l’eroina impugna il Mjolnir al posto del Dio del […]

Cinefilos.it – Da chi il cinema lo ama.

Cecilia Strazza

Article Categories:
Cinema

Comments are closed.